Previsioni Bitcoin – I migliori trader di criptovalute prevedono la direzione del prezzo del bitcoin

Previsioni Bitcoin

Il prezzo di Bitcoin ha visto la volatilità selvaggia portare via la metà del suo prezzo. La Previsioni Bitcoin dei migliori trader di criptovalute discutono su dove il prezzo è probabilmente diretto prossimamente.

Previsioni bitcoin

Il prezzo del Bitcoin ( BTC ) ha mostrato livelli estremi di volatilità mentre si consolida sotto un livello dei 10.000 dollari. Il prezzo è sceso a € 8.035 il 25 maggio 2020.

Dopo il calo del 20% dell’ultimo periodo, i trader si dividono in 2 categorie dove la prima crede che BTC potrebbe immediatamente vedere un aumento nell’area di resistenza da $ 14.000 a $ 15.000. 

La storia

Storicamente, quando il prezzo di Bitcoin ha visto un rialzo esteso, ha superato con facilità i livelli di resistenza chiave. Ad esempio, a dicembre 2017 BTC ha impiegato 28 giorni per passare da $ 8.000 a $ 20.000. A giugno 2018, il prezzo di Bitcoin è aumentato da $ 7.500 a $ 14.000 in sole tre settimane. Pertanto, il prezzo di BTC ha la tendenza ad aumentare di un ampio margine in un breve periodo di tempo, soprattutto se incontrato con una forte domanda da parte degli investitori al dettaglio. 

Tuttavia, altri trader prevedono che i test sui prezzi di Bitcoin abbasseranno i livelli di supporto dopo la sua caduta a $ 8.100. Dato che Bitcoin è sceso dopo il dimezzamento nelle ultime due metà, gli analisti tecnici prevedono che BTC testerà nuovamente la regione di $ 6.000 al minimo.

 

Previsioni bitcoinScenario rialzista per il post-dimezzamento di Bitcoin

Lo scenario rialzista primario dopo il dimezzamento del prezzo del Bitcoin è una rottura di una linea di tendenza maggiore sopra il segno dei  14.000 €, che risale al 2017. Nell’ultimo anno, il prezzo del Bitcoin si è spostato all’interno di un ampio ciclo pluriennale stabilito dal suo massimo record a $ 20.000 e il suo picco di giugno 2019 a $ 14.000. Ogni volta che il prezzo del Bitcoin si avvicinava alla rottura della gamma, veniva accolto con un forte rifiuto.

Previsioni bitcoin

Se l’attuale momento Bitcoin è straordinariamente forte e si rompe dalla tendenza pluriennale, c’è la possibilità che possa innescare un forte trend rialzista. Il commerciante di criptovaluta Satoshi Flipper ha dichiarato :

“Sto ancora scommettendo su come superare la resistenza della linea di tendenza superiore e l’azione sui prezzi in direzione nord. Le mie convinzioni non cambiano in alcun modo perché alcuni pagliacci hanno venduto il loro BTC e il prezzo è aumentato di 1 giorno. ” 

Un analista tecnico di Bitcoin noto come “Galaxy” ha fatto eco a una previsione simile, dicendo che l’ultima volta che BTC ha visto sette candele settimanali consecutive, è seguito un aumento del 160%. Nelle ultime sette settimane, il prezzo dei Bitcoin ha continuato ad aumentare senza importanti arretramenti, che si sono verificati nel dicembre 2018. Dopo le sette settimane, il prezzo è salito da $ 3100 a $ 14000 in soli sette mesi a giugno 2019. Galaxy ha dichiarato :

“Guarda cosa è successo l’ultima volta che abbiamo avuto 7 candele settimanali verdi consecutive. Avevamo una candela “doji”, seguita da un aumento del 160%. A quanto pare, siamo pronti a fare un giro. ”

Ecco il grafico

Previsioni bitcoin

La tendenza ottimistica a medio-lungo termine di Bitcoin basata su frattali e indicatori tecnici è ulteriormente alimentata dall’ingresso di investitori di alto profilo nel mercato delle criptovalute. 

In un’intervista con CNBC, il miliardario gestore degli hedge fund Paul Tudor Jones ha dichiarato che la fiducia nei Bitcoin aumenterà col passare del tempo. Ha sottolineato che l’attività ha solo 11 anni e che è in una fase iniziale di crescita. Jones ha detto:

“Quando si tratta di affidabilità, Bitcoin ha 11 anni. C’è poca fiducia in esso. Stiamo assistendo alla nascita di un negozio di valore. Che ci riesca o no, solo il tempo lo dirà. Quello che so è che ogni giorno che passa e Bitcoin sopravvive, la fiducia in esso aumenterà. “

Data l’influenza di Jones sul mercato finanziario, esiste la possibilità che altri investitori istituzionali possano seguire il suo esempio di investimento in Bitcoin. La scala di grigi ha già registrato oltre 380 milioni di dollari in investimenti istituzionali nel primo trimestre del 2020, a complemento dello scenario rialzista del Bitcoin dopo la metà.

Previsioni bitcoin – Lo scenario ribassista per BTC a breve termine

A breve termine, diversi trader di criptovaluta prevedono che il prezzo di Bitcoin scenderà a un minimo di $ 6.500. Ci sono forti argomenti da sostenere per un temporaneo andamento dei prezzi al ribasso dopo la metà . 

Una confluenza del Bitcoin che si avvicina a un’importante resistenza ambientale a $ 10.500 e dati storici suggeriscono una forte caduta a seguito di un dimezzamento .

Secondo il trader di Bitcoin “Dave the Wave”, se il prezzo di BTC continua a muoversi sulla base di un frattale preso dal 2019, è probabile che si verifichi un ritorno alla regione di $ 6.000:

“Se i frattali continuano a trattenersi, è tempo di iniziare a pensare ai livelli di consolidamento. Un consolidamento del 50% in termini reali metterebbe BTC nella gamma 6K. Tutto bene per andare avanti. “

Ecco il grafico

Previsioni bitcoin

Anche l’area di $ 6.000 tra $ 6.400 e $ 6.600 ha un’importanza storica significativa. Nel terzo trimestre del 2019, il prezzo del Bitcoin è sceso da $ 10,500 a $ 6,410. Si è consolidato nella fascia di $ 6.000 per quattro settimane prima di sfondare nuovamente a $ 10,500 nel febbraio 2020.

Un calo a $ 6.400 rafforzerebbe l’area di supporto di metà $ 6.000, rafforzando il rally Bitcoin per un trend rialzista esteso più robusto nella seconda metà del 2020.

Un trader di criptovaluta noto come “Wolf” ha sollevato una preoccupazione simile. Il prezzo di Bitcoin si è spostato all’interno di un modello di triangolo ascendente dalla sua brusca ripresa da $ 3,600 il 12 marzo.

L’ improvviso calo dei prezzi a $ 8.100 il 10 maggio ha portato alla rottura della formazione, lasciando tecnicamente Bitcoin vulnerabile a una grave correzione. All’epoca, l’investitore di criptovaluta Scott Melker ha affermato che il mercato ha osservato un forte sconvolgimento. Melker ha aggiunto :

“È stata la candela con il volume orario più alto dall’epica festa della criptovaluta del 12 marzo. Non mi precipiterò in una posizione fino a quando questo non si scuote un po ‘. Era un vero affare di vendita a cui abbiamo appena assistito. ”

Ecco il grafico

Previsioni bitcoin

Bitcoin a rischio di rottura da un triangolo ascendente. Fonte: lupo

Un pullback dal livello di $ 10.000 fornirebbe una certa stabilità nel mercato dopo un rally del 160% in un arco di due mesi. 

Il prezzo di Bitcoin è aumentato di quasi tre volte con quasi tutte le correzioni che hanno lasciato gli analisti tecnici preoccupati per la sostenibilità della ripresa.

Possibili variabili che possono influire sull’andamento dei prezzi a breve termine di BTC

A breve termine, il prezzo di Bitcoin deve affrontare due variabili principali: un afflusso improvviso di capitale da parte di investitori istituzionali e una capitolazione da parte di piccoli minatori. 

Considerando che gli investitori istituzionali hanno allocato centinaia di milioni di dollari in Bitcoin durante i primi tre mesi dell’anno.

La probabilità che una quantità maggiore di capitale entri nel mercato dopo il dimezzamento è elevata.

Barry Silbert, CEO di Grayscale, ha dichiarato in un tweet che la sua società di investimento ha raggiunto $ 3,7 miliardi di risorse gestite il 9 maggio, un massimo storico per l’azienda. 

La scala di grigi ha dichiarato nel suo rapporto Q1 :

“Gli utili degli investimenti negli hedge fund Steam: l’88% degli afflussi in questo trimestre proviene da investitori istituzionali, la stragrande maggioranza dei quali sono stati hedge funds. 

Il mandato e il focus strategico di questi fondi sono ampiamente misti e includono fondi Multi-Strat, Global Macro, Arbitrage, Long / Short Equity, Event Driven e Crypto-focalizzati ”.

Al contrario, una variabile che potrebbe causare una tendenza al ribasso dei Bitcoin nel breve termine è la possibilità di capitolazione da parte di minatori di piccole dimensioni e con un livello eccessivo di risorse.

Dopo la metà, il costo di pareggio del mining oscillerà tra $ 12.500 e $ 15.000, a seconda della difficoltà del mining, come spiegato dal rapporto TradeBlock all’inizio del 2020.

Mentre il costo del mining di Bitcoin sarà probabilmente inferiore alla maggior parte delle stime, anche alla previsione più bassa di $ 12.525, i minatori opereranno in perdita per almeno diversi mesi. 

Charles Edwards 

Il prezzo relativamente basso di Bitcoin apre BTC a una capitolazione di minatori, costringendo i piccoli minatori a vendere BTC. Il gestore patrimoniale digitale Charles Edwards ha twittato :

“Questo sarà il dimezzamento Bitcoin più brutale della storia. Il costo di produzione sta per raddoppiare a $ 14.000. 70% al di sopra del prezzo attuale. Nell’ultima metà, il prezzo era solo del 10% inferiore ai costi di produzione e il prezzo e le risorse umane sono crollati del -20%. Senza FOMO ora, aspettati una grande capitolazione da minatore. 30% +”

È improbabile che entrambe le variabili influenzino il prezzo di Bitcoin in modo significativo nell’immediato, in quanto rappresentano scenari estremi.

BTC è ora in un momento critico che potrebbe decidere il suo andamento dei prezzi nei prossimi 12 mesi e, in generale, gli operatori rimangono ottimisti a lungo termine sull’andamento dei prezzi di BTC.

Classificazione: 5 su 5.

E tu cosa ne pensi?