Lead Magnet A cosa serve e come crearne uno efficace

lead magnet

Lead Magnet A cosa serve e come crearne uno efficace, esempi pratici.

Di solito le persone non sono propense a lasciare le proprie informazioni personali alle aziende, per questo bisogna offrire loro qualcosa in cambio. Ma di cosa si tratta esattamente e come è possibile realizzarlo?

lead magnet

In questo articolo scoprirai:

  1. Cos è un Lead Magnet ( Lead Magnet traduzione )
  2. Come si realizza un Lead Magnet
  3. Quali sono le caratteristiche giuste per la Lead generation
  4. Come promuovere un Lead Magnet

1) Cos’è un Lead Magnet esattamente?

Sicuramente avrai già sentito parlare di Lead Magnet! Ma di cosa si tratta esattamente? Si tratta di un contenuto che serve ad attrarre e stimolare il potenziale cliente a lasciare la email o il numero di telefono per un successivo contatto. Viene solitamente utilizzato per la Lead Generation.

Semplifichiamo il tutto con un esempio: se vuoi raccogliere dati di nuovi contatti, puoi creare un Form, attraverso una piattaforma online, dove proponi il download gratuito di un ebook. I contatti per poter scaricare l’ebook devono inserire i loro dati. Il Lead Magnet in questo caso è l’ebook.

Per essere funzionale e permetterti di raccogliere dati deve avere due caratteristiche importanti ed essere:

• Specifico: deve essere in grado di risolvere un preciso problema del targhet;
• Di valore: i potenziali clienti devono capire fin da subito il valore aggiunto che possono avere con un Lead Magnet e fidarsi a lasciare il proprio nome e email.

Leggi anche: Facebook ads per MLM o network marketing

2) Come si realizza un buon Lead Magnet?

Sicuramente ti starai chiedendo come realizzare un Lead Magnet interessante a tal punto da spingere il targhet a lasciarti i suoi dati, vediamo insieme alcuni consigli pratici.

• Cerca informazioni inerenti al tuo mercato: leggi i post e i blog con i relativi commenti, cerca di capire cosa interessa davvero alle persone, presta molta attenzione ai social media.

YouTube: guarda i video relativi al tuo settore che hanno ottenuto più visualizzazioni e cerca di capire cosa ha spinto le persone a guardare proprio quei video.

Amazon: le recensioni sui prodotti sono molto utili, puoi capire le necessità del targhet, le sue opinioni e soprattutto vedere le critiche.

Instagram: creando dei sondaggi puoi riuscire a capire quali sono le preferenze dei tuoi potenziali clienti e avere un feedback immediato dei loro interessi.

Tieni sempre presente però che un Lead Magnet deve essere semplice e di facile utilizzo!

3) Quali sono le caratteristiche giuste di un Lead Magnet?

Vediamo quali sono i dettagli tecnici di un Lead Magnet vincente:

• Lunghezza: da un minimo di due a un massimo di cinque pagine;
• Formato: meglio se in PDF;
• Poche scritte: meglio immagini e foto;
• Infografiche: non devono mai mancare;
• Specificità: punta su un qualcosa di specifico;
• Informazioni di contatto: non dimenticare di inserirle alla fine.

Scegli un titolo che sia stimolante per l’utente e il più possibile incisivo!

Ricordati inoltre che può anche essere un iscrizione per un evento, un webinar, un corso o qualcosa di specifico che crei nel targhet un forte interesse.

4) Come promuovere un Lead Magnet e dove inserirlo

Adesso che hai realizzato il prodotto per attrarre il visitatore, devi essere convinto del tuo lavoro e del fatto che sia di valore per il tuo targhet di riferimento, devi inserirlo all’interno di una Landing Page, vedi anche:  Come creare una Landing Page correttamente, per promuoverlo. Vediamo insieme quali sono gli step da seguire.

Creare una Landing Page ottimizzata per la raccolta dei dati, qui chiederai agli utenti le informazioni che ti servono: cognome, nome, cellulare o email.

• Per avere il suo prodotto gratuito, l’utente deve lasciare i suoi dati, ricordati che il tuo scopo è quello di poterlo ricontattare.

Se non sei pratico di tutto questo ricordati che esistono degli esperti ” Funnelers” (vedi anche: cosa fanno i Funnelers)che possono darti una mano. Appena avrai creato la tua Landing Page puoi iniziare a promuoverla.

• Usa tutti i canali social che hai a disposizione come Linkedin, Facebook e Twitter. Devi mettere a conoscenza più persone possibile che il tuo PDf, il webinar, l’ebook o il video è disponibile gratuitamente, dovranno solo compilare il form!

Conclusioni

Hai ottenuto il tuo nuovo contatto che, se hai eseguito correttamente tutti i passaggi, riceverà automaticamente l’email con il Lead Magnet e tu potrai ricontattarlo per aiutarlo nel suo obiettivo.

Questo vuol dire che puoi offrirgli un tuo prodotto o servizio, sapendo che sarà sicuramente di aiuto al tuo nuovo contatto…

Gianpaolo Mazzaferro