Funnelers, chi sono e cosa fanno

FUNNELERS

Funnelers, chi sono o il funneler chi è

Tra le principali cause che determinano l’insuccesso delle attività commerciali su internet (indipendentemente che si tratti di aziende, networkers o professionisti) c’è sicuramente il basso livello di conoscenza e di interazione con il proprio target.

Per massimizzare le possibilità di riuscita di una transazione, al contrario, è necessario prevedere i comportamenti degli utenti e i possibili scenari evolutivi, per controllarli e utilizzarli a proprio vantaggio. Di tutto questo si occupano i funnelers.

I funnelers sono infatti esperti di marketing specializzati nello sviluppo di strategie digitali di vendita automatizzate, che avvicinano progressivamente l’utente fino a condizionarne il comportamento d’acquisto. Si tratta di figure professionali che possono essere integrate all’interno della gerarchia aziendale (con la qualifica di Sales Funnel Manager), ma più spesso collaborano in qualità di consulenti esterni.

Sommario

  1. – Sistema di Vendita Automatizzato
  2. Strategia di marketing
  3. – Il processo di vendita o meglio detto  il ” Funnel di vendita
  4. Lead Generation

1) Sistema di Vendita Automatizzato e i Funnelers

Da un punto di vista operativo i funnelers: disegnanocreano e gestiscono (per conto di sè stessi o di terzi) funnels, ovvero sistemi di vendita automatizzati online. Tali sistemi, proprio come un imbuto (che in inglese si dice appunto funnel), canalizzano gli utentidella rete in un percorso che li trasformerà in leads e poi in clienti.

2) Analisi, strategia e conversione in clienti

Dopo un’attenta analisi della situazione di partenza, i funnelers si concentrano infatti sull’elaborazione di una strategia di marketing per costruire una relazione con i potenziali visitatori del sito/azienda, sfruttando (per esempio) il meccanismo della registrazione.

Se il flusso di comunicazione così attivato (e alimentato attraverso l’uso di vari strumenti come le newsletter) determina anche un’interazione propositiva da parte degli utenti che si sono accreditati, è probabile che questi siano già diventati leads, ovvero potenziali clienti.

In questo caso starà alla bravura del professionista creare i presupposti perché i leads si convertano in prospects, e perché no, in clienti fidelizzati; nella migliore delle ipotesi, essi diventeranno addirittura endorser dell’azienda e del prodotto acquistato, attivando le tanto agogniate dinamiche del word of mouth marketing.

3) Il processo di canalizzazione

I funnelers si dedicano dunque alla realizzazione di sistemi di vendita complessi ed efficaci che permettono, a chi se ne dota, sia di migliorare le performance di vendita, sia di risparmiare tempo (grazie all’automatizzazione del selling).

L’esistenza di tappe ben definite nel processo di canalizzazione dell’utente permette inoltre un profondocontrollo dell’intero sistema di vendita(facilmente analizzabile anche in termini di performance delle singole fasi), e la possibilità di modificare in modo rapido e mirato la strategia in atto, qualora si renda necessario.

Leggi anche: Facebook ads per MLM o network marketing

4) Funnelers: competenze e caratteristiche

Come abbiamo visto i funnelers sviluppano e gestiscono sistemi di vendita automatizzati online. Si tratta dunque di una professione che non può essere svolta prescindendo da una solida formazione nell’ambito del digital marketing e che richiede in particolare:

4.1) Capacità di elaborazione strategica e Lead Generation 

Saper pianificare ed elaborare strategie è fondamentale per un esperto di funnel di vendita. Un “Funnele” efficace”, infatti, è il risultato dell’utilizzo congiunto di diversi strumenti e tecniche proprie del marketing digitale (come il SEO, la SEM, le Social Ads e lo storytelling).

L’obiettivo è di rafforzare la relazione con gli utenti per indurli a compiere una specifica sequenza di azioni. L’ambito di intervento dei funnelers non si limita dunque al solo sviluppo di campagne di vendita, ma risulta efficace anche per scopi diversi, come per esempio nelle campagne di lead generation.

4.2) Capacità di analisi.

L’ottimizzazione costante dei funnel di vendita è fondamentale per raggiungere nel minor tempo possibile gli obiettivi prefissati. Per questo la capacità di elaborare analisi complesse diventa un fattore di importanza cruciale per i funnelers, che però possono contare su software sempre più evoluti e utili al miglioramento del processo.

4.3) Competenze tecniche e predisposizione al long life learning.

Le tante competenze che richiede l’elaborazione di un “sistema a imbuto” nell’ecosistema online determina la necessità, per i funnelers, di aggiornarsi costantemente sia sulle nuove tecniche di marketingsia sugli strumenti di lavoro disponibili, come per esempio i già citati software di analisi e di altri tools di grande utilità come le piattaforme per la gestione di campagne di email marketing, per la creazione di webinair o di landing page, le applicazioni di CRM o i programmi di automatizzazione.

Sei alla ricerca di una soluzione di vendita efficace per il tuo prodotto o servizio?

Contattami, gratuitamente, utilizzando il form qui sotto per una soluzione personalizzata




    Cosa vendi?